Al via la seconda edizione del workshop Artigiani all’Opera!

La rassegna musicale si svolgerà dal 31 agosto al 15 settembre

Festival Vicenza in Lirica: domenica 25 agosto 
al via il workshop “Artigiani all’Opera!”
realizzato con Confartigianato Imprese Vicenza

Tutto pronto per la seconda edizione del workshop imprenditoriale “Artigiani all’Opera!”, ideato e promosso dal festival Vicenza in Lirica d’intesa con Confartigianato Imprese Vicenza.

Come già nel 2018, anche quest’anno alcuni imprenditori iscritti alla Confartigianato provinciale e attivi in settori affini al mondo dello spettacolo avranno l’occasione di vivere un percorso formativo alla scoperta del festival in generale e, in particolare, della sua produzione 2019: “La diavolessa”, opera buffa di Baldassare Galuppi su libretto di Carlo Goldoni, che debutterà giovedì 5 e domenica 8 settembre alle 21 al Teatro Olimpico di Vicenza, con la regia di Bepi Morassi e la direzione d’orchestra di Francesco Erle.

L’agenda dei corsisti prevede per domenica 25 e lunedì 26 agosto una serie di incontri propedeutici e tecnici al Viest Hotel, main sponsor di Vicenza in Lirica, che ospiterà anche le prove dell’opera di Galuppi e numerosi artisti. Il workshop proseguirà poi all’Olimpico, dove gli imprenditori potranno partecipare in prima persona alle fasi salienti della produzione, fino al debutto.

Dall’introduzione professionale a materie tecniche come trucco e parrucco, sartoria, fotografia e disegno luci, fino ad approfondimenti e scambi di informazioni con i più diversi soggetti coinvolti nell’organizzazione, i corsisti potranno perciò entrare in contatto diretto con una realtà potenzialmente interessante sotto il profilo imprenditoriale, conoscendone esigenze e dinamiche. Utili momenti di dialogo e confronto saranno poi quelli previsti con gli imprenditori partecipanti al workshop nel 2018 e ora entrati a pieno titolo nello staff del festival.

“La prima edizione di ‘Artigiani all’Opera!’ – commenta Agostino Bonomo, presidente di Confartigianato Imprese Vicenza – si è dimostrata una sfida vinta, con piena soddisfazione da parte dei nostri associati. Da anni sosteniamo la cultura nel territorio, per il suo irrinunciabile valore sociale ma anche – fattore spesso sottovalutato – per ribadirne il potenziale economico. Insieme a Vicenza in Lirica offriamo quindi ai nostri imprenditori un’occasione privilegiata per vivere la cultura in questa duplice ottica”.

“È con grande piacere – commenta il direttore artistico del festival, Andrea Castello – che iniziamo questa seconda stagione del workshop, dopo gli ottimi risultati del 2018. Abbiamo avuto la conferma di come il mondo dell’artigianato sia una miniera di grande sapienza tecnica, creatività e passione, elementi preziosi per il mondo dell’arte e dello spettacolo. Il nostro workshop è nato appunto per mettere in contatto e far dialogare questi due mondi, creando le condizioni per interessanti sviluppi”.

“Vicenza in Lirica” è promosso dall’associazione Concetto Armonico, in collaborazione con Comune di Vicenza e Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo a Vicenza. È patrocinato da Mibac, Regione del Veneto, Fondazione Teatro La Fenice di Venezia e Archivio storico Tullio Serafin, con l’appoggio di sponsor e partner, il sostegno della Fondazione Cariverona e la speciale collaborazione di Italian Exhibition Group Spa, in occasione di VicenzaOro. Cartellone, info e biglietteria online su www.vicenzainlirica.it.

I commenti sono chiusi.