Mitridate, Re di Ponto

TEATRO OLIMPICO
giovedì 9 settembre 2021 ore 20.30
domenica 12 settembre 2021 ore 20.30

Opera seria in tre atti, KV87 (KV74a)

Musica di Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)
Libretto di Vittorio Amedeo Cigna-Santi (1725 – 1785)

Composizione Bologna, Settembre 1770 – Milano, Ottobre-Dicembre 1770
Prima esecuzione Milano, Teatro Regio Ducale, 26 Dicembre 1770
Personaggi ed interpreti
Mitridate Shanul Sharma
Aspasia Nina Solodovnikova
Sifare Darija Auguštan
Farnace Franko Klisović
Ismene Martina Licari
Marzio Alfonso Zambuto
Arbate Gloria Giurgola
Giorgia De Luca (danzatrice solista)
Luca Rossi e Francesco Motta (attori)

Orchestra barocca del festival Vicenza in Lirica

Direttore
Luca Oberti
Violino I
Enrico Parizzi, spalla
Stefano Favretto
Cecilia Zanotto
Violino II
Massimiliano Simonetto *
Maria Ines Zanovello
Alessandra Scatola
Viola
Alessandro Dalla Libera
Violoncello
Gioele Gusberti
Contrabbasso
Fabio Conte
Oboe
Arrigo Pietrobon *
Nicolò Dotti
Corno
Claudia Pallaver *
Nicola Ruggeri
Fagotto
Stefano Meloni *
Matteo Scavazza
Clavicembalo
Carlo Steno Rossi

Regia Natale De Carolis

Light designer Andrea Grusu
Accademia delle Belle Arti di Verona

Assistente di regia Anna Perrotta

Video mapping Enzo Gentile, docente
Sara Blanca, Irene Bonomi, Karen Giusto, Andrea Zanchetta

Responsabile creativo sartoria Giorgio Bagnoli, docente
Responsabile realizzazione e sartoria Marta Moretto
Karen Giusto, Sara Pistore, Emily Scorzato

Scenografia Caterina Pinelli, docente
Irene Bonomi, Matteo Corsi, Anna Covazzi, Karen Giusto, Marco Martini, Sara Pistore, Emily Scorzato, Cecilia Tacconi

Trucco e parrucco Silvia Amedei e Matteo Corsi

Maestro alle luci Cecilia Tacconi

Fotografia di scena Federico Balestro

Produzione della nona edizione del Festival Vicenza in Lirica 2021
direttore artistico Andrea Castello

* prima parte

Le Grazie vendicate


GIARDINO DEL TEATRO OLIMPICO
sabato 4 settembre, ore 17
Le Grazie Vendicate


Dramma per musica
di Antonio Caldara
su libretto di Pietro Metastasio
in prima esecuzione assoluta in tempi moderni

interpreti:
Maddalena De Biasi (Talia)
Claudia Urru (Eufrosine)
Barbara Massaro (Aglaja)

Ensemble barocco Arbor Musica

Violino I
Massimiliano Simonetto
Violino II
Isobel Cordone
Violoncello
Gioele Gusberti
Violone
Daniele Carnio
Concertazione al cembalo
Carlo Steno Rossi

Rosangela Giurgola (mise-en-espace)
Sartoria Daniela Boscato (costumi)
GB Parrucchieri (acconciature)


In caso di maltempo, lo spettacolo verrà eseguito all’interno