Caterina Meldolesi
Caterina Meldolesi

Caterina Meldolesi

soprano

Caterina Meldolesi, soprano, nasce a Roma il 24 dicembre 1996.
Si diploma in Canto Rinascimentale e Barocco con il massimo dei voti sotto la guida di Sara Mingardo al Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Attualmente frequenta l’ultimo anno di biennio specialistico.
Vince il secondo premio assoluto, il premio della critica e due concerti lirici (Krasnoyarsk Opera House e Parma in Lirica) al Concorso Lirico Internazionale “Salice d’Oro Special Edition” tenutosi al Teatro Coccia di Novara nel settembre 2019. Successivamente vince il secondo premio come componente di Duo da camera al Concorso Internazionale di Musica da Camera “Elsa Respighi” di Verona (ottobre 2019).
Ha cantato nell’oratorio “Passio Caeciliae” di Frisina al Festival “Anima mundi” di Pisa sotto la direzione artistica di J.E. Gardiner (2015). Ha eseguito il “Requiem” di John Rutter in San Paolo fuori le mura a Roma (2015) sotto la guida del Maestro F. Barchi e la “Messa in Si minore” di Bach (soprano secondo) sotto la direzione di P. Capirci all’ Early Music Festival di Roma (2019).
Ha debuttato nel luglio 2016 nel ruolo della Seconda strega in “Dido and Aeneas” di Purcell al Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (M. Marchetti direttore, M. Kerstan regista). Nel luglio 2017 ha debuttato il ruolo di Amore ne “L’incoronazione di Poppea” al Teatro Due di Roma e nel giugno 2018 il ruolo di Proserpina nell’”Orfeo” di Monteverdi, nello stesso teatro e con lo stesso team creativo ((V. Losito direttore, C. Scarton regista).