Scheda tecnica delle masterclass di Vicenza in Lirica 2018

 

Monica Bacelli e Barbara Frittoli per le masterclass di Vicenza in Lirica 2018

 

Sede 1
Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari
Vicenza, Contra’ Santa Corona, 25

Lezioni/orari Martedì – Sabato 10,00 – 18,00

Sede 2
Oratorio San Nicola
Stradella San Nicola, 2

Lezioni/orari Mercoledì – Domenica 9,00 – 18,30

Sito www.vicenzainlirica.it www.concettoarmonico.it
Contatti Cell. +39 349.62.09.712

 

1) Master class di canto lirico
Durata 28 Agosto – 1 Settembre 2018
Iscrizioni entro 10 Agosto 2018
Docente Monica Bacelli
Pianista M° Alessandro Marini
Concerto finale degli allievi: Domenica 2 Settembre 2018, ore 11, Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari

2) Master class di canto lirico
Durata 12 Settembre 2018 (dalle ore 14) al 16 settembre
Iscrizioni entro 24 Agosto 2018
Docente Barbara Frittoli
Pianista M° Richard Barker
Concerto finale degli allievi: Domenica 16 agosto 2018, ore 17, Oratorio di San Nicola

Il festival internazionale Vicenza in Lirica è organizzato da
Concetto Armonico, associazione culturale
Via Egidio di Velo 133, 36100 Vicenza
Con al patrocinio del Comune di Vicenza
Con l’ospitalità delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari

 

Scarica qui il bando completo con la scheda di iscrizione

Enrolment Form 2018 (English version)

 

La copertina della Sesta edizione del festival Vicenza in Lirica 2018 è la foto di Giulio Bernardi.
Progetto grafico @ Concetto Armonico.

Regolamento delle masterclass di Vicenza in Lirica 2018

Scarica qui il bando completo con la scheda di iscrizione

Enrolment Form 2018 (English version)

Art. 1 – Vicenza in Lirica.
L’associazione culturale Concetto Armonico organizza le masterclass di alto perfezionamento in canto lirico che si svolgeranno all’interno del programma del sesto Festival Internazionale “Vicenza in Lirica” 2018.
Più precisamente si svolgeranno le seguenti masterclass:

  • Masterclass di canto lirico dal 28 agosto al 1 settembre 2018 con il mezzosoprano Monica Bacelli;
  • Masterclass di canto lirco dal 12 settembre al 16 settembre 2018 con il soprano Barbara Frittoli.

Art. 2 – Sede e lezioni.
La masterclass tenuta dal mezzosoprano Monica Bacelli si svolge grazie all’ospitalità delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, Vicenza (Contra’ Santa Corona, 25). La master class tenuta dal soprano Barbara Frittoli, si svolge grazie all’ospitalità dell’Oratorio di San Nicola (Stradella San Nicola, 2 Vicenza). Ogni masterclass prevede la partecipazione del docente con l’accompagnamento al pianoforte.

Art. 3 – Ammissione.
Sono ammessi a partecipare cantanti di qualsiasi nazionalità e senza limiti di età, ma che abbiano in curriculum un minimo di cinque anni di studio di canto lirico. Potranno partecipare alle singole masterclass al massimo 10 allievi effettivi e al massimo 30 allievi uditori.
Art. 4 – Iscrizione.
La domanda d’iscrizione deve pervenire entro e non oltre il 10 agosto 2018 per la Master class tenuta da Monica Bacelli e 24 agosto 2018 per la master class tenuta da Barbara Frittoli.
L’iscrizione deve essere effettuata inviando la documentazione richiesta all’indirizzo e-mail info@concettoarmonico.it, oppure in forma cartacea all’indirizzo postale:
Concetto Armonico – associazione culturale | Via Egidio di Velo 133, 36100 Vicenza

Documentazione richiesta:

  1. scheda d’iscrizione debitamente compilata e firmata (scaricabile dal sito internet www.vicenzainlirica.it oppure www.concettoarmonico.it );
  2. breve Curriculum Vitae (stampato o in formato .doc/.rtf/.pdf);
  3. copia del documento d’identità (fotocopia o in formato .jpeg/.gif/.png).

Le domande che dovessero pervenire incomplete o senza firma non verranno prese in considerazione.
L’associazione Concetto Armonico invierà mail di conferma per la disponibilità dei posti e i cantanti potranno perfezionare l’iscrizione con il versamento della quota d’iscrizione come indicato al successivo punto.

Art. 5 – Modalità di pagamento.
La quota d’iscrizione alla masterclass è di € 80,00 (ottanta Euro) comprensivi di tessera associativa a Concetto Armonico. Chi fosse già in possesso della tessera associativa (non ancora scaduta in data d’inizio delle masterclass), verserà solamente € 55,00 euro tramite bonifico bancario intestato a:
CONCETTO ARMONICO – ASSOCIAZIONE CULTURALE
BCC CENTROVENETO, Filiale di Vicenza
IBAN: IT60 O085 9011 8000 0008 1026 140
BIC: ICRAITRRGE0
Causale: NOME COGNOME iscrizione masterclass Vicenza in Lirica 2018
NB: Si prega di indicare il nome e cognome di chi si iscrive
Tale quota non è rimborsabile in caso di rinuncia del partecipante. La quota di frequenza per gli allievi effettivi è di € 270,00 (duecentosettanta Euro) per ogni singola masterclass. La quota di frequenza degli allievi uditori è di € 50,00 (cinquanta Euro) per ogni singola masterclass. Gli iscritti dovranno perfezionare il saldo della quota di frequenza entro una settimana prima dell’inizio della master class pena l’esclusione dal progetto (Entro 21 agosto per la master class di Monica Bacelli, entro il 5 settembre per la master class di Barbara Frittoli). Gli allievi effettivi che intendono frequentare entrambe le masterclass pagheranno solamente una volta la quota d’iscrizione di € 80.00 e riceveranno uno sconto di € 100,00 totali sul prezzo previsto.

Art. 6 – Frequenza.
Gli orari delle master class con le relative pause vengono concordati dai docenti. Gli allievi hanno l’obbligo di frequenza di almeno l’80% delle ore totali di lezione. Nel caso in cui l’allievo non frequenti l’80% delle ore totali non riceverà l’attestato finale.

Art. 7 – Convenzioni/Agevolazioni.
Gli allievi che partecipano alle masterclass potranno usufruire di agevolazioni per quanto riguarda il vitto ed alloggio nella città di Vicenza. Tali convenzioni ed agevolazioni verranno comunicate agli allievi iscritti con apposita e-mail. Gli allievi riceveranno anche particolari convenzioni sui biglietti d’ingresso agli spettacoli previsti dal festival.

Art. 8 – Annullamento.
L’organizzazione si riserva la facoltà di annullare la masterclass qualora non si presentasse il numero sufficiente di partecipanti o qualora cause indipendenti dalla propria volontà ne impediscano il regolare svolgimento. In questi casi agli iscritti verrà rimborsata la quota d’iscrizione.

Art. 9 – Concerto finale.
Gli allievi effettivi che siano pronti ad esibirsi in pubblico (l’insegnante e la direzione artistica valuteranno attentamente il grado di preparazione dell’allievo), parteciperanno al concerto finale che si terrà l’ultimo giorno di ogni singola masterclass. Gli allievi effettivi che parteciperanno al concerto non riceveranno alcun compenso o rimborso spese per la prestazione. L’allievo prescelto dovrà assicurare la propria presenza al concerto, senza eccezioni di sorta. L’attestato di partecipazione verrà consegnato a tutti gli allievi alla conclusione del concerto finale della rispettiva masterclass.

Art. 10 – Altre attività e concerti.
Durante le masterclass verranno selezionati alcuni cantanti per i concerti che l’associazione Concetto Armonico eseguirà nel 2018/2019 a Vienna, Roma, Vicenza ed altre città che confermeranno la loro collaborazione.

Art. 11 – Allievi uditori.
Hanno l’obbligo di frequenza dell’80% delle ore totali per ricevere l’attestato di frequenza. Possono intervenire con discrezione alla masterclass porgendo domande al Maestro nei momenti consentiti.

Art. 12 – Riprese di immagini, audio e video.
Effettuando l’iscrizione, il partecipante a Vicenza in Lirica dà il proprio consenso per riprese e trasmissioni radiofoniche e televisive, per riprese di immagini come pure su nastri audio e video realizzate nell’ambito delle lezioni, delle prove, dei concerti e delle recite operistiche, eseguite dall’organizzatore stesso o da persone o istituzioni incaricate. In particolare, il partecipante cede all’organizzazione tutti i diritti delle riprese d’immagine, sonore e video per qualsiasi utilizzo in relazione all’evento. L’organizzazione si riserva il diritto di utilizzare immagini, registrazioni audio e video per la promozione in relazione al presente evento o a futuri eventi oppure di pubblicare le registrazioni sonore e video a scopo dimostrativo e promozionale.

Art. 13 – Conclusioni finali.
Gli organizzatori declinano ogni responsabilità da rischi e danni di qualsiasi natura a persone, cose o altro che dovessero derivare agli allievi durante lo svolgimento delle lezioni. L’iscrizione alla masterclass comporta l’accettazione incondizionata al presente regolamento di ammissione.
Vale la versione in Italiano del presente bando.

SESSANTA GIOVANI CANTANTI IN CONCORSO PER LA NUOVA PRODUZIONE DEL FESTIVAL

Venerdì 4 e sabato 5 maggio si sono svolte le audizioni, con aspiranti provenienti dall’Italia e dall’estero. Sette i ruoli disponibili per la messinscena del lavoro di Antonio Lotti, su libretto di Agostino Piovene, diretto da Francesco Erle per la regia di Cesare Scarton

FESTIVAL “VICENZA IN LIRICA” – SESSANTA GIOVANI CANTANTI
IN CONCORSO PER LA NUOVA PRODUZIONE DEL FESTIVAL:
IL “POLIDORO” DI ANTONIO LOTTI, ATTESO ALL’OLIMPICO
IN PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA IN TEMPI MODERNI

Sono arrivati a Vicenza in sessanta: da tutta Italia, ma anche dalla Finlandia, dalla Germania, dalla Svizzera, dalla Grecia e da altre parti d’Europa. Sono i giovani cantanti che hanno accettato la sfida lanciata dalla sesta edizione del festival “Vicenza in Lirica”: la prima esecuzione assoluta in tempi moderni del “Polidoro” di Antonio Lotti (1667-1740), attesa al Teatro Olimpico di Vicenza giovedì 6 e venerdì 7 settembre, con la direzione di Francesco Erle, che ne cura anche la revisione con Franco Rossi, e la regia di Cesare Scarton.
Altissimo il livello dei candidati, ad unanime giudizio della commissione. Di conseguenza, lavoro particolarmente impegnativo quello che attende i commissari, che per due giorni, nella chiesa di San Rocco, hanno ascoltato e valutato i cantanti: una scelta delicata, affidata, oltre che al M° Erle e al regista Scarton, al direttore artistico di “Vicenza in Lirica” Andrea Castello e al celebre soprano Barbara Frittoli, stella della lirica che con il festival vicentino ha da tempo un rapporto speciale.
Ora non resta che attendere per scoprire chi rivestirà i sette ruoli della tragedia in musica del compositore veneziano, su libretto di Agostino Piovene, presentata per la prima volta al Teatro Grimani di Venezia nel 1714: il perfido e avido Polinestore, re di Tracia; sua moglie Iliona, già principessa di Troia; la dolente Andromaca, vedova di Ettore, ucciso da Achille; il figlio di quest’ultimo, Pirro, che la desidera; Polidoro e Deifilo, fratello di Iliona il primo, figlio il secondo; e Darete, il precettore dei due giovani, attorno ai quali si muove una vicenda che intreccia sete di potere e cupidigia, ragioni di Stato e ragioni del cuore, disegni divini e umane fragilità.
Organizzato dall’associazione culturale Concetto Armonico, anche quest’anno il festival proporrà concerti, eventi, incontri e masterclass con una particolare attenzione dedicata ai giovani artisti. La manifestazione si avvale del sostegno e dell’ospitalità del Comune di Vicenza e delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, nonché della collaborazione di diversi sponsor privati e di alcune attività commerciali del centro storico. Informazioni su www.vicenzainlirica.it.

AL VIA LE AUDIZIONI PER I CANTANTI DELL’OPERA “POLIDORO” IN PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA IN TEMPI MODERNI

Venerdì 4 e sabato 5 maggio le audizioni, con aspiranti provenienti dall’Italia e dall’estero. Sette i posti disponibili per la messinscena del lavoro di Antonio Lotti, su libretto di Agostino Piovene, diretto da Francesco Erle per la regia di Cesare Scarton

FESTIVAL “VICENZA IN LIRICA”: AL VIA LE AUDIZIONI
PER I CANTANTI DELL’OPERA “POLIDORO”
IN PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA IN TEMPI MODERNI
ATTESA A SETTEMBRE ALL’OLIMPICO

Arrivano un po’ da tutta Italia, ma anche dalle più diverse aree d’Europa, dalla Finlandia alla Germania, dalla Svizzera alla Grecia. Sono i cantanti lirici che venerdì 4 e sabato 5 maggio parteciperanno a Vicenza, nella chiesa di San Rocco, alle audizioni a ruolo nel corso di perfezionamento e debutto in scena nel “Polidoro” di Antonio Lotti (1667-1740): l’opera che giovedì 6 e venerdì 7 settembre, al Teatro Olimpico di Vicenza, sarà proposta in prima esecuzione assoluta in tempi moderni da “Vicenza in Lirica”, festival organizzato dall’associazione culturale Concetto Armonico e giunto alla sesta edizione.
I candidati presenteranno le arie d’obbligo dei personaggi per i quali si presentano, oltre ad un’aria d’opera italiana scritta prima del 1750, con recitativo. Sette le parti previste dal libretto, fra soprani, sopranisti, contralti, contraltisti e bassi. La commissione esaminatrice sarà composta dal soprano Barbara Frittoli, dal maestro direttore e concertatore dell’opera Francesco Erle e dal regista dell’allestimento Cesare Scarton, oltre che da Andrea Castello, direttore artistico del festival.
“Vicenza in Lirica”, che anche quest’anno spazierà fra concerti, eventi, incontri e masterclass con un’attenzione particolare rivolta ai giovani artisti, è realizzato con il sostegno e l’ospitalità del Comune di Vicenza e delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, oltre che con la partecipazione di diversi sponsor privati e la collaborazione di alcune attività commerciali del centro storico. Informazioni su www.vicenzainlirica.it.

 

POLIDORO di ANTONIO LOTTI per Vicenza in Lirica 2018

Nella locandina: di Matteo Pugliese, “Grande Slancio”, bronzo, 2004.

La produzione della sesta edizione del festival Vicenza in Lirica 2018: POLIDORO di ANTONIO LOTTI in prima esecuzione assoluta in tempi moderni a Settembre al Teatro Olimpico di Vicenza.
Una tragedia che fu allestita in musica nel famoso Teatro Grimani dei SS. Giovanni e Paolo durante il carnevale dell’anno 1714 in Venezia su libretto di Agostino Piovene e musiche di Antonio Lotti, fu una tra le figure di maggiore rilievo del Barocco italiano ed in particolare del Barocco Veneziano.
A breve seguiranno informazioni sul casting e audizioni!