Vicenza in Lirica 2013

tondi

L’associazione culturale Concetto Armonico organizza nel luglio 2013 un’importante progetto di livello internazionale denominato Vicenza in Lirica che comprende un percorso formativo di tre settimane di musica suddivise in varie attività che vedono impegnati insegnanti di chiara fama nel mondo dell’opera, allievi di canto provenienti da tutto il mondo, relatori ed artisti che operano nel settore.
Tutto questo realizzato grazie alla collaborazione delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari che hanno concesso la disponibilità delle sale del Palazzo per la realizzazione dell’evento. Il progetto ha ricevuto il patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Vicenza.
Vicenza in Lirica si articola in diverse attività quali le tre Master Class di canto lirico e canto da camera; i concerti presso palazzi e chiese del centro storico di Vicenza; la presentazione di libri e tesi che hanno un rapporto con la musica e conferenze varie. Ad integrare il progetto anche la presenza di ospiti che interverranno durante la programmazione degli eventi.
Le Master Class sono suddivise per tre settimane nell’intero mese di luglio 2013:

  • la prima dal 9 al 13 luglio con il tenore Fabio Armiliato;
  • la seconda dal 16 al 20 luglio con il basso Roberto Scandiuzzi;
  • la terza dal 23 al 27 luglio con il pianista e liederista Norman Shetler che realizzerà una Master Classi di canto da camera.

Le Master Class sono rivolte agli allievi che intendono perfezionare il proprio percorso formativo/vocale, con particolare attenzione alla scelta del repertorio.

Concetto Armonico intende avviare gli allievi volenterosi e preparati al mondo del teatro, cercando anche di offrire occasioni di concerto ed esibizioni per presentarli a professionisti del mondo della musica lirica. L’esperienza con il pubblico, il confronto con i colleghi e l’approfondimento dei propri studi attraverso una Master Class tenuta da un maestro di fama, sono aspetti fondamentali per lo sviluppo professionale di ciascun artista, al fine di ampliare le proprie conoscenze e migliorare il proprio strumento: la voce.

Commenti chiusi